English
Italiano

... noi è da un PO' che ci crediamo!

Il concorso letterario Scritti d’Oltrepo, promosso dalla Fondazione per lo Sviluppo dell’Oltrepo Pavese in collaborazione con Loquendo Editrice, si è confermato un vero successo. L’entusiasmo nel proporre questa iniziativa è stato ripagato dal grande interesse suscitato e dalle adesioni avute. Una piacevole sorpresa per la Fondazione, molto soddisfatta dall’accoglienza che gli autori locali hanno riservato all’iniziativa, quantificabile nel buon numero di manoscritti inediti presentati.

Il concorso è stato chiuso lo scorso 10 settembre e tra le opere che hanno partecipato alle tre sezioni previste dal bando – gialli e noir, racconti e romanzi – l’Editore ha selezionato le migliori per avviarle alla pubblicazione gratuita: venticinque racconti e due romanzi, uno dei quali giallo, che entro fine anno verranno inseriti nelle collane e nel catalogo di Loquendo editrice. Tutte le pubblicazioni saranno disponibili nelle librerie, presenti sugli scaffali o su ordinazione, e in tutte le principali librerie on-line, nonché acquistabili direttamente da www.loquendoeditrice.it attraverso la sezione appositamente predisposta sul suo sito.

In corso, proprio in questi giorni, la realizzazione e pubblicazione dei tre libri contenenti le opere vincitrici: Racconti fra Nebbia e Colline e i due romanzi I Colori della Neve di Filippa Siciliano e Lentiggini di Marcello Pilla.

Nell’insieme, le opere compongono un quadro variopinto e curioso, tutto da leggere, nel quale l’amore per queste terre, così famigliari agli autori, per lo più esordienti, ma non solo, si esprime attraverso personaggi, situazioni e modalità narrative completamente diverse fra di loro.

Gli autori che hanno convinto maggiormente per capacità di trasporre nelle loro opere il contesto socio-culturale e ambientale dell’Oltrepo Pavese, unico vincolo posto dal concorso, sono tutti oltrepadani, per nascita o “per adozione”. Si tratta di Alberto dell’Acqua, Monica Garbelli, Valentina Gatti, Fiorenza Lanfranchi, Maurizio Montagna, Maddalena Pecorini, Marcello Pilla, Cristina Religioso, Marco Rossi, e Filippa Siciliano. I partecipanti al concorso hanno dedicato studio, creatività, capacità letterarie e conoscenze all’Oltrepo, contribuendo ad aumentarne l’interesse e la curiosità anche fuori dai confini locali.

 “Non era del tutto scontato riscuotere un così alto interesse per l’iniziativa editoriale, nonostante l’opportunità offerta agli scrittori emergenti fosse decisamente allettante”. E’ soddisfatto per la riuscita di una iniziativa marginale rispetto alle consuete attività del GAL il Presidente Giorgio Remuzzi, che, successo alla mano, non esclude la riproposizione di ulteriori riedizioni del concorso letterario. “Ora l’impegno sarà rivolto a dare una buona visibilità alle opere migliori attraverso eventi promozionali che stiamo già concordando con la casa Editrice e gli autori”

E’ prevista per fine gennaio la presentazione ufficiale delle opere, aperta a chiunque voglia assistervi. Fondazione per lo Sviluppo dell’Oltrepo Pavese e Loquendo Editrice comunicheranno al più presto data e luogo dell’evento e maggiori dettagli.

Rilasciato il 12.12.2012

 

Bandi

  • Bando 311 C III° – Diversificazione dell’attività agricola
    01.03.2012
    Bando 311 C III° - Diversificazione dell’attività agric...

Eventi

Comunicati

  • “CIBO VITA MORTE” Incontri, mostre e dibattiti con OltreCultura e ART Art
    23.09.2016
    "CIBO VITA MORTE" Incontri, mostre e dibattiti con OltreCul...

Pubblicazioni

Fondo Europeo Agricolo per lo Sviluppo Rurale: l'Europa investe nelle zone rurali
PSR 2007-2013 Direzione Generale Agricoltura