English
Italiano

... noi è da un PO' che ci crediamo!

Miglior uso del patrimonio Fondiario: Ripopolamento rurale
4 Aprile 2017

L’Azione A4, quella che si riferisce all’ Agente di ripopolamento rurale, vede l’incontro tra domanda ed offerta di spazi per attività agricole, banca della terra.
I casi di perdita demografica, sul territorio dell’Alta Valle soprattutto, e la riduzione del numero degli addetti in agricoltura, influiscono sull’aumento dei campi incolti e la perdita di biodiversità con tutto quello che ne consegue: avanzamento del bosco, aumento del rischio dissesto, rischio incendi boschivi, ecc….

img_20170404_150132

L’azione sulla Riduzione del patrimonio fondiario abbandonato sarà funzionale all’arginamento della frammentazione fondiaria intervenendo sul recupero dei campi non utilizzati o a rischio abbandono, sostenendo azioni di recupero e di salvaguardia.
Il progetto, che vede in questa fase una stretta collaborazione tra la Fondazione Sviluppo Oltrepò Pavese e Regione Lombardia, intenderà realizzare un database dove, attraverso l’incrocio dei dati catastali, dei telerilevamenti LiDAD e dell’ausilio dei dati già disponibili sul portale regionale SiaRL, saranno elencati i terreni incolti e abbandonati provvedendo al censimento e all’archiviazione di essi. Il servizio offrirà uno sportello utile e di riferimento sia per i proprietari locali sia per i potenziali acquirenti o affittuari nell’elaborazione e la conclusione per contratti di vendita o affitto attuando così l’azione di ripopolamento rurale.

diapositiva3diapositiva2

diapositiva4

Guarda il video della giornata nel link sottostante

Ripopolamento Rurale

 

Bandi

  • Bando 311 C III° – Diversificazione dell’attività agricola
    01.03.2012
    Bando 311 C III° - Diversificazione dell’attività agric...

Eventi

Comunicati

  • “CIBO VITA MORTE” Incontri, mostre e dibattiti con OltreCultura e ART Art
    23.09.2016
    "CIBO VITA MORTE" Incontri, mostre e dibattiti con OltreCul...

Pubblicazioni

Fondo Europeo Agricolo per lo Sviluppo Rurale: l'Europa investe nelle zone rurali
PSR 2007-2013 Direzione Generale Agricoltura