English
Italiano

... noi è da un PO' che ci crediamo!

DAI RIFIUTI ORGANICI AL COMPOST FERTILE ATTRAVERSO IL COMPOSTAGGIO DOMESTICO

Il compostaggio domestico dei rifiuti organici è una nuova proposta di partecipazione della comunità locale per cambiare gli stili di vita e ridurre la produzione dei rifiuti e quindi le fonti di inquinamento. Il progetto Valle Staffora Sostenibile in Oltrepò Pavese, sostenuto dalle amministrazioni comunali e dal GAL Oltrepò e finanziato grazie al contributo di Fondazione Cariplo propone due incontri pubblici per spiegare il valore dei rifiuti organici che si producono in casa e nel proprio giardino e le modalità di trasformazione in compost.  Oltre agli incontri pubblici si potrà partecipare a un corso gratuito per poter realizzare il proprio compost a livello domiciliare. In questa lezione si apprenderà l’arte di trasformare il rifiuto organico nella propria casa in compost fertile per il proprio giardino e il proprio orto.

Ecco il programma degli incontri pubblici a Varzi e a Ponte Nizza seguiti entrambi dal corso per il compostaggio domestico realizzato il sabato successivo:

 

  • Mercoledì 15 aprile. Assemblea pubblica VARZI: IL RIFIUTO ORGANICO TORNA A NUOVA VITA. Incontro per presentare la necessità della raccolta separata della frazione umida del rifiuto urbano, modalità di recupero e valorizzazione, modalità di gestione e compostaggio domestico. Alla sera dalle 20.30 alle 23.30
  • Sabato 18 aprile. Corso di formazione VARZICOME TRASFORMARE IL RIFIUTO ORGANICO A CASA IN BUON COMPOST DOMESTICO. Corso per cittadini che vogliono realizzare il compostaggio domestico al mattino dalle 10 alle 13
  • Martedì 19 maggio. Assemblea pubblica Ponte Nizza. IL RIFIUTO ORGANICO TORNA A NUOVA VITA. Incontro per presentare la necessità della raccolta separata della frazione umida del rifiuto urbano, modalità di recupero e valorizzazione, modalità di gestione e compostaggio domestico.  Alla sera dalle 20.30 alle 23.30
  • Sabato 23 maggio. Corso di formazione Ponte NizzaCOME TRASFORMARE IL RIFIUTO ORGANICO A CASA IN BUON COMPOST DOMESTICO. Corso per cittadini che vogliono realizzare il compostaggio domestico al mattino dalle 10 alle 13

 

Gli incontri saranno realizzati dai tecnici della Scuola Agraria del Parco di Monza che da anni si occupano di compostaggio e di gestione di rifiuti urbani. Gli incontri saranno coordinati dalla Legambiente Lombardia che assiste alla realizzazione di alcuni interventi di formazione previsti dal progetto.

 

ll compostaggio domestico è una vera e propria arte. Imparare a compostare non è complicato, basta fare pratica. Il compostaggio trasforma facilmente i rifiuti alimentari in fertilizzante naturale, utile per la crescita equilibrata di frutta e verdura, piante e fiori. È un valido contributo alla riduzione delle emissioni di dannosi gas serra perché evita che tonnellate di rifiuti organici finiscano nelle discariche.

 

Sono 86 i Kg che ogni anno produce un abitante italiano per un totale di circa 5 milioni e 200 mila tonnellate di rifiuti organici.

 

I dati consuntivi del 2012/2013 pubblicati da ISPRA confermano che il settore industriale del recupero delle frazioni organiche continua nella fase sistematica di espansione, con una crescita media nell’ultimo decennio di quasi il 10% l’anno. Da quasi 2 milioni di tonnellate raccolte nel 2003 si è passati a oltre 5,2 milioni di tonnellate nel 2013

La raccolta differenziata di rifiuto organico (così come inteso dal Dlgs 152/06 e s.m.i.) ovvero dalla somma di umido (FORSU) e scarto verde è in costante aumento; la frazione rappresentava nel 2010 il 37% dei Rifiuti Urbani raccolti in maniera differenziata e nel 2013 la quota è salita al 42%; tali frazioni rappresentano insieme il primo settore di recupero di materia in Italia; aggiungendo al rifiuto organico i quantitativi di carta e vetro si raggiunge l’80%.

 

Realizzare il compost domestico significa sottrarre al conferimento una notevole quantità di rifiuti che possono trovare una nuova vita direttamente a casa propria diventando una risorsa ecologica, un compost ricco di elementi vitali e fertili per i giardini.

 

Il progetto si propone di estendere questa pratica familiare nel territorio dell’Oltrepò assicurando così un cambiamento radicale nella gestione dei rifiuti urbani.

 

I partecipanti agli incontri potranno conoscere in modo approfondito la problematica e imparare, durante il corso del sabato mattina, a gestire i rifiuti organici a casa propria. Per gli iscritti il progetto donerà una compostiera domestica che servirà per avviare le azioni di compostaggio a livello domestico. Per il corso del sabato è indispensabile l’iscrizione.

 

Allegati:
 
 Scarica Locandina Incontri a Varzi (416.65 KB)


 

Bandi

  • Bando 311 C III° – Diversificazione dell’attività agricola
    01.03.2012
    Bando 311 C III° - Diversificazione dell’attività agric...

Eventi

Comunicati

  • “CIBO VITA MORTE” Incontri, mostre e dibattiti con OltreCultura e ART Art
    23.09.2016
    "CIBO VITA MORTE" Incontri, mostre e dibattiti con OltreCul...

Pubblicazioni

Fondo Europeo Agricolo per lo Sviluppo Rurale: l'Europa investe nelle zone rurali
PSR 2007-2013 Direzione Generale Agricoltura